Search:

Stickers:

Ultimi commenti:

Tags:

Archivi:

Marzo 2013 ( 1 )
Dicembre 2010 ( 1 )
Novembre 2010 ( 2 )
Luglio 2010 ( 1 )
Giugno 2010 ( 3 )
Maggio 2010 ( 1 )
Aprile 2010 ( 2 )
Novembre 2009 ( 1 )
Settembre 2009 ( 2 )
Luglio 2009 ( 2 )
Maggio 2009 ( 2 )
Aprile 2009 ( 1 )
Marzo 2009 ( 2 )
Gennaio 2009 ( 1 )
Dicembre 2008 ( 1 )
Novembre 2008 ( 4 )
Ottobre 2008 ( 2 )
Settembre 2008 ( 2 )
Agosto 2008 ( 1 )
Luglio 2008 ( 2 )
Giugno 2008 ( 2 )
Maggio 2008 ( 2 )
Aprile 2008 ( 3 )
Febbraio 2008 ( 3 )
Gennaio 2008 ( 6 )
Dicembre 2007 ( 2 )
Novembre 2007 ( 3 )
Ottobre 2007 ( 1 )
Settembre 2007 ( 3 )
Agosto 2007 ( 2 )
Luglio 2007 ( 5 )
Giugno 2007 ( 11 )
Maggio 2007 ( 13 )
Aprile 2007 ( 2 )

Windows Vista informa…

Batteria

Pubblicato il: 12 luglio 2009 7:54; 0 commenti so far.

Tags: Computer e Internet


Trucchi di reinstallazione (#1)

Vi e’ mai capitato di reinstallare il sistema operativo su di un pc e, dopo la reinstallazione, cercare sui siti dei vari produttori i driver delle periferiche del pc, senza magari trovarli tutti? Allora siete capitati sulla pagina giusta! Esiste un programma free, DriverMax, che permette di salvare tutti i driver presenti sul proprio pc. E’ sufficiente

  • installare DriverMax prima della formattazione
  • cliccare sul tasto “Backup drivers”

DriverMax

  • cliccare su Next
  • alla schermata di selezione, cliccare su “Select all” e poi Next
  • scegliere una cartella in cui salvare i drivers, e cliccare Next
  • al termine della procedura, salvare i drivers su una penna USB (se non lo si e’ gia’ fatto) e procedere alla formattazione del proprio pc

DriverMax offre anche altre funzioni (ricerca di aggiornamenti di drivers, ricerca di drivers per periferiche sconosciute…) a cui si puo’ accedere in maniera limitata tramite registrazione gratuita.

Programmi simili: DriverGuide Toolkit

Technorati Tag: ,

Pubblicato il: 5 luglio 2009 11:08; 0 commenti so far.

Tags: Computer e Internet


Antivirus autopartente

Qualche giorno fa un mio amico ha detto di aver infettato per sbaglio un pc, e che il virus aveva ormai infettato persino explorer di Windows. L’ultima spiaggia a questo punto potrebbe essere quella di usare un antivirus che parte direttamente da cd.

Ne ho trovati e provati 4, tutti linux-based e che si aggiornano se il pc e’ connesso ad internet tramite LAN:

  • Avira AntiVir Rescue CD:
    • parte in tedesco, ma c’e’ una icona per cambiare la lingua in inglese
    • abbastanza semplice ed intuitivo da usare
  • BitDefender Rescue CD:
    • parte subito la scansione dell’hard disk senza nemmeno eseguire prima l’update; c’e’ bisogno quindi di stoppare la scansione, avviare l’update e riavviare la scansione cercando l’hard disk sotto la cartella MNT
    • e’ possibile utilizzare un file manager (magari per copiare dei files su penna USB), un browser internet e un rootkit revealer
    • contiene anche un Memory Tester, per verificare se ci sono problemi di RAM
    • il menu’ principale e’ accessibile cliccando col tasto destro su un punto vuoto del desktop
    • non e’ molto semplice ed intuitivo come sembra
  • F-Secure Rescue CD:
    • l’interfaccia ricorda il DOS, e si utilizza solo tramite tastiera
    • non permette di scegliere il tipo di scansione (scansione di file compressi, files da escludere…)
  • Kaspersky Rescue Disk:
    • appena partito, avvisa che le definizioni non sono aggiornate e presenta un pulsante per avviare l’aggiornamento
    • e’ presente un file manager molto piu’ semplice e completo di quello presente in BitDefender

Qualche giorno fa e’ uscito il Service Pack 2 di Vista (non e’ ancora uscito in italiano). L’installazione e’ andata a buon fine, solo che mi si e’ presentato questo problema. Per chi volesse tardare l’installazione del Service Pack, e’ possibile utilizzare il Service Pack Blocker Tool Kit, che permette di bloccare l’installazione del Service Pack tramite Windows Update. E’ sufficiente scaricare il file, estrarlo in una cartella e avviare il file eseguibile. Il blocco ha una durata massima di 12 mesi dall’uscita del service pack.

Pubblicato il: 31 maggio 2009 11:38; 0 commenti so far.

Tags: Computer e Internet


Muziic

Perche’ scaricare la musica, riempire tonnellate di spazio, quando e’ possibile farlo on line? Ormai sono in parecchi ad ascoltare brani direttamente da youtube (e si godono anche il video!). Un programmino ad-hoc per creare playlist e quant’altro, prendendolo direttamente da youtube, e’ Muziic. Qualke baco qua e la’ e’ presente, e manca la funzione “schermo intero”, pero’ e’ abbastanza comodo (tnx Marco).

P.S.: da ieri e’ disponibile per il download gratuito l’album live dei Coldplay “Left Right Left Right Left”.

LeftRight

Technorati Tag: ,

Pubblicato il: 16 maggio 2009 9:16; 0 commenti so far.

Tags: Intrattenimento, Computer e Internet


Stranezze dell’etere

Qualche giorno fa ho configurato a casa mia un router wireless di un mio amico. Aveva portato entrambi i suoi portatili in modo da riprodurre fedelmente la situazione che avrebbe avuto a casa sua. Ho configurato il tutto alla perfezione, l’unica cosa che avrebbe dovuto fare era di attaccare correttamente i cavi ed iniziare a navigare senza fili. Stranamente mi dice che il tutto funziona con i cavi, ma il wireless non va. Dopo vari tentativi a casa sua, provo a cambiare il canale, e sembra funzionare. Qui scatta la domanda: perche’?

Dall’immagine qui sotto si vede come vari canali wireless abbiano in comune dei “pezzi” di banda.

canali

Semplicemente era successo che a casa sua c’erano diverse altre reti wireless, che interferivano col router, tanto da non permetterne il collegamento nemmeno a 20 cm di distanza.

Per finire linko un video che sta spopolando ultimamente su internet (tnx Nino).

Technorati Tag:

Pubblicato il: 26 aprile 2009 19:50; 1 commenti so far.

Tags: Computer e Internet


Chi vuole fare un giro?

Da notare i 6 Gb di RAM a Triple Channel, gli 8 Mb di cache di 3o livello e gli 8 thread.

i7core

triplechan

taskman

Pubblicato il: 21 marzo 2009 17:32; 0 commenti so far.

Tags: Intrattenimento, Computer e Internet


Problemi di connessione col messenger (Errore 8e5e0152)

Dopo aver installato la versione definitiva di Messenger 9, e averla provata a fondo, posso finalmente sentirmi soddisfatto, hanno risolto tutti i problemiche avevo indicato precedentemente. Un problema che avevo dimenticato di segnalare riguarda la cronologia che non viene visualizzata nell’ordine giusto. Individuato l’errore (il valore di SessionID non veniva correttamente incrementato), ho buttato giu’ due righe di codice per sistemarlo.

E’ capitato un po’ di tempo fa ad una mia amica di non riuscire piu’ a connettersi col suo account. L’errore segnalato era l’8e5e0152. Stranamente, con qualsiasi altro account, ci si riusciva a collegare. Googlando un po’ ho trovato la soluzione su questo sito spagnolo.

Se non ve la cavate con le lingue iberiche, vi do la soluzione: e’ sufficiente cancellare i files presenti nella cartella C:\Documents and Settings\Utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Windows Live Contacts [per chi ha Vista la cartella e’ C:\Users\Utente\AppData\Local\Microsoft\Windows Live Contacts].

Technorati Tag:

Pubblicato il: 4 marzo 2009 23:38; 6 commenti so far.

Tags: Intrattenimento, Computer e Internet

« Pagina Precedente Pagina Successiva »