Search:

Stickers:

Ultimi commenti:

Tags:

Archivi:

Marzo 2013 ( 1 )
Dicembre 2010 ( 1 )
Novembre 2010 ( 2 )
Luglio 2010 ( 1 )
Giugno 2010 ( 3 )
Maggio 2010 ( 1 )
Aprile 2010 ( 2 )
Novembre 2009 ( 1 )
Settembre 2009 ( 2 )
Luglio 2009 ( 2 )
Maggio 2009 ( 2 )
Aprile 2009 ( 1 )
Marzo 2009 ( 2 )
Gennaio 2009 ( 1 )
Dicembre 2008 ( 1 )
Novembre 2008 ( 4 )
Ottobre 2008 ( 2 )
Settembre 2008 ( 2 )
Agosto 2008 ( 1 )
Luglio 2008 ( 2 )
Giugno 2008 ( 2 )
Maggio 2008 ( 2 )
Aprile 2008 ( 3 )
Febbraio 2008 ( 3 )
Gennaio 2008 ( 6 )
Dicembre 2007 ( 2 )
Novembre 2007 ( 3 )
Ottobre 2007 ( 1 )
Settembre 2007 ( 3 )
Agosto 2007 ( 2 )
Luglio 2007 ( 5 )
Giugno 2007 ( 11 )
Maggio 2007 ( 13 )
Aprile 2007 ( 2 )

Stranezze dell’etere

Qualche giorno fa ho configurato a casa mia un router wireless di un mio amico. Aveva portato entrambi i suoi portatili in modo da riprodurre fedelmente la situazione che avrebbe avuto a casa sua. Ho configurato il tutto alla perfezione, l’unica cosa che avrebbe dovuto fare era di attaccare correttamente i cavi ed iniziare a navigare senza fili. Stranamente mi dice che il tutto funziona con i cavi, ma il wireless non va. Dopo vari tentativi a casa sua, provo a cambiare il canale, e sembra funzionare. Qui scatta la domanda: perche’?

Dall’immagine qui sotto si vede come vari canali wireless abbiano in comune dei “pezzi” di banda.

canali

Semplicemente era successo che a casa sua c’erano diverse altre reti wireless, che interferivano col router, tanto da non permetterne il collegamento nemmeno a 20 cm di distanza.

Per finire linko un video che sta spopolando ultimamente su internet (tnx Nino).

Technorati Tag:

Pubblicato il: 26 aprile 2009 19:50; 1 commenti so far.

Tags: Computer e Internet