Search:

Stickers:

Ultimi commenti:

Tags:

Archivi:

Marzo 2013 ( 1 )
Dicembre 2010 ( 1 )
Novembre 2010 ( 2 )
Luglio 2010 ( 1 )
Giugno 2010 ( 3 )
Maggio 2010 ( 1 )
Aprile 2010 ( 2 )
Novembre 2009 ( 1 )
Settembre 2009 ( 2 )
Luglio 2009 ( 2 )
Maggio 2009 ( 2 )
Aprile 2009 ( 1 )
Marzo 2009 ( 2 )
Gennaio 2009 ( 1 )
Dicembre 2008 ( 1 )
Novembre 2008 ( 4 )
Ottobre 2008 ( 2 )
Settembre 2008 ( 2 )
Agosto 2008 ( 1 )
Luglio 2008 ( 2 )
Giugno 2008 ( 2 )
Maggio 2008 ( 2 )
Aprile 2008 ( 3 )
Febbraio 2008 ( 3 )
Gennaio 2008 ( 6 )
Dicembre 2007 ( 2 )
Novembre 2007 ( 3 )
Ottobre 2007 ( 1 )
Settembre 2007 ( 3 )
Agosto 2007 ( 2 )
Luglio 2007 ( 5 )
Giugno 2007 ( 11 )
Maggio 2007 ( 13 )
Aprile 2007 ( 2 )

Synergy

Quando ci si abitua ad utilizzare due monitor, e’ davvero difficile tornare ad utilizzarne solo uno. Anche a casa allora ho iniziato ad usare il monitor del pc fisso come estensione del portatile, visto anche che ho un KVM che mi fa switchare con un pulsante tra pc fisso e portatile anche tastiera e mouse.

kvm

Spesso pero’ mi e’ capitata la necessita’ di tenere sott’occhio entrambi i pc, quindi ogni volta sarei stato costretto a switchare tra i due pc. Grazie a Ciccio ho scoperto l’esistenza di Synergy. Questo programma che permette di condividere tastiera e mouse con piu’ pc solo utilizzando una connessione di rete. Praticamente ora uso il monitor solo per il pc fisso, ma posso usare tastiera e mouse del pc fisso per controllare anche il portatile. Per far questo mi basta solamente spostare la freccia a sinistra dello schermo del pc fisso per utilizzare tastiera e mouse sul portatile, e spostare invece la freccia a destra del portatile per tornare ad usarle sul fisso.

E’ piu’ difficile da spiegare che da vedere, visto che il tutto avviene in modo abbastanza naturale (probabilmente questa immagine e’ piu’ esplicativa):

synergy

E la cosa bella e’ che i due pc condividono la stessa clipboard. Quindi se seleziono del testo e lo taglio/copio sul pc fisso, posso tranquillamente incollarlo sul portatile (e viceversa). Devo solo ricordarmi ora che non e’ possibile spostare le finestre da un monitor all’altro!

Tag di Technorati: ,

Pubblicato il: 21 novembre 2010 13:26; 0 commenti so far.

Tags: Computer e Internet


Dropbox

Quando si hanno piu’ computer e’ veramente difficile tenere sotto controllo i propri documenti. Se poi si inizia ad usare una chiavetta USB per spostare i files, diventa impossibile sapere qual e’ l’ultima versione del file xxx. Fortuna che esiste Dropbox!

Dropbox_thumbQuesto programma permette di tenere sincronizzati files tra vari pc, e’ sufficiente salvare questi files nella cartella di Dropbox, essere connessi ad internet e il gioco e’ fatto! Ogni modifica ai file viene subito sincronizzata sul server cosi’ e’ subito disponibile per tutti gli altri pc.

Altra cosa che permette di fare e’ quella di tener traccia delle versioni dei vari files per 30 giorni, quindi se effettuo una modifica ad un file e voglio recuperarne la versione vecchia, e’ sufficiente accedere alla pagina web di Dropbox e scaricarla (funziona anche se voglio recuperare un file cancellato). Cosi’ in pratica ho una copia di backup dei files contenuti in Dropbox.

La pagina web di Dropbox permette anche di poter accedere ai files sincronizzati da qualsiasi pc, cosi’ e’ possibile avere i propri files sempre a portata di browser.

Dropbox permette anche di avere delle cartelle sincronizzate con altre persone: scambiarsi foto e altro con gli amici non e’ stato mai cosi’ facile.

E' se l’altro non vuole installarsi Dropbox? Ogni file presente nella cartella pubblica ha un indirizzo web corrispondente, percio’ per spedire files grossi ad amici e’ sufficiente copiare il file nella cartella pubblica e passargli il link relativo.

In ultimo Dropbox e’ multipiattaforma, percio’ posso anche accedere alle foto che ho nella mia cartella Dropbox direttamente dal mio cellulare Android.

Dropbox e’ scaricabile qui ed offre 2 GB di spazio libero, espandibile fino a 10 GB con la tecnica dei referral.

Programmi simili:

  • Live Mesh: sta rimpiazzando Live Sync, un servizio senza spazio su server (2 pc si scambiano i dati solo se contemporaneamente connessi ad internet) visto che quest’ultimo avra’ lo shutdown nel Marzo 2011 (alcuni hanno ricevuto la mail da Microsoft in merito). Live Mesh utilizza 5 GB dello storage di SkyDrive e richiede Windows Vista o Windows 7 (addio XP!). Ha una interfaccia sobria ma minimale, e’ ancora lontano da Dropbox.
  • ZumoDrive: molto simile a Dropbox, anche il menu’ che compare quando si clicca col tasto destro sull’icona della tray area ricorda l’altro programma. Offre 2 GB di spazio ed ha una versione per iPhone.
  • Syncplicity, Docstoc Sync, SugarSync, SpiderOak…
Tag di Technorati: ,,

Pubblicato il: 14 novembre 2010 10:31; 0 commenti so far.

Tags: Computer e Internet